Condizioni Generali

Condizioni Generali di Vendita di Highlite International BV, con sede legale e sede operativa in Vestastraat 2, Kerkrade, Paesi Bassi.

 

Articolo 1. Applicabilità delle Condizioni Generali:

1.1   Le presenti condizioni generali di vendita (‘Condizioni Generali’) di Highlite International B.V., cui si fa qui di seguito riferimento come ‘Fornitore’, si applicano a tutte le quotazioni e i contratti di vendita con una parte contraente. Le variazioni a qualsiasi contratto tra il Fornitore e la parte contraente non sono valide se non concordate in forma scritta tra il Fornitore e la parte contraente, cui si fa qui di seguito riferimento come ‘Cliente’. 

1.2   L’applicabilità di qualsiasi tipo di termini e condizioni del Cliente è qui espressamente esclusa, se non espressamente approvato in forma scritta dal Fornitore. 

1.3   Tutte le quotazioni hanno un periodo di validità di un mese, se non specificato diversamente nella quotazione.

1.4   Tutte le quotazioni sono da intendersi valide salvo circostanze imprevedibili, la cui definizione è a discrezione del Fornitore. Il Cliente è responsabile di tutti i costi aggiuntivi risultanti dalle suddette circostanze imprevedibili. I suddetti costi aggiuntivi saranno fatturati separatamente.

 

Articolo 2. Contratto:

2.1   I contratti orali sono validi solo previa conferma per iscritto del Fornitore. I suddetti contratti orali sono anch’essi soggetti alle presenti Condizioni Generali. 

2.2   Il Fornitore è da considerarsi vincolato a un qualsiasi contratto solamente previa conferma espressamente scritta del suddetto contratto. Qualsiasi accordo o gli accordi con il personale del Fornitore non sono vincolanti per il Fornitore, se non previa conferma per iscritto di un dipendente autorizzato, indicato nelle visure dei registri commerciale, o conferma per iscritto del Fornitore stesso. A tal fine, con ‘dipendenti del personale’ il Fornitore intende definire qualsiasi dipendente o collaboratore che non sia indicato nelle visure registro commerciale come direttore o rappresentante autorizzato. 

2.3   Qualsiasi contratto stipulato da o con il Fornitore sarà considerato risolto di diritto senza necessità di preavviso e con l’obbligo da parte del Cliente di risarcire danni, costi e interessi subiti dal Fornitore se il Cliente:

a.     muore, decide di cessare la sua società o di porre fine alle sue attività commerciali;

b.     richiede una moratoria dei debiti, avvia una procedura di fallimento o è dichiarato il fallimento del Cliente;

c.     è soggetto a pignoramento o sequestro dei suoi beni mobili e/o immobili;

d.     nella stipula del contratto ha dichiarato fatti incorretti o incompleti, o ha nascosto dei fatti a lui noti tali per cui la loro non correttezza, incompletezza o occultamento avrebbero fatto desistere il Fornitore dalla stipula del contratto con gli stessi termini o dalla stipula del contratto tout court se il Fornitore fosse stato al corrente dei suddetti fatti.

 

Articolo 3. Qualità e descrizione:

3.1   Il Fornitore si impegna con il Cliente a consegnare la merce in conformità alla descrizione, alla qualità e alla quantità descritta nella quotazione o nel contratto di vendita.

Articolo 4. Imballaggio, spedizione, consegna, costi di spedizione e spedizioni dirette:

4.1   Il Fornitore si impegna con il Cliente a imballare i prodotti da spedire in maniera appropriata e a fare in modo che i prodotti raggiungano la destinazione in buono stato, in presenza di condizioni di trasporto normali. Il Cliente stipulerà un’assicurazione sul trasporto.

4.2   Salvo diverso accordo, le consegne vengono effettuate dal magazzino a Kerkrade, nei Paesi bassi, in contrassegno.

4.3   La data di consegna stabilita non è da ritenersi tassativa.

4.4   I costi di spedizione attuali sono indicati all’indirizzo www.highlite.com/it/delivery.

I costi di spedizione per prodotti più larghi/lunghi di 1,25 metri e/o più pesanti di 25 kg sono disponibili su richiesta.

I suddetti costi sono comunicati al Cliente in sede di ordine.

Gli ordini export hanno dei costi di spedizione diversi.

Il Fornitore offre il servizio di spedizione diretta senza costi aggiuntivi, ad esclusione del caso in cui il Cliente necessiti di tale servizio frequentemente per il tipo di attività che svolge. In tal caso, al Cliente è addebitata una commissione per la spedizione diretta. L’importo della suddetta commissione è notificato al Cliente su richiesta. La spedizione diretta è da ritenersi possibile solo se avviene nello stesso paese del Cliente. A titolo di esempio, se il Cliente vive nei Paesi Bassi, i suoi pacchi possono essere spediti solo in tale paese. Il servizio di spedizione diretta è disponibile solo all’interno dell’Unione Europea ed è disponibile solo se lo spedizioniere del Fornitore prevede tale servizio nella regione desiderata.

Per maggiori informazioni sulle condizioni del servizio di spedizione diretta, il Cliente può contattare il personale di vendita del Fornitore.

 

Articolo 5. Riserva del diritto di proprietà e rischio di acquisto: 

5.1   Il Fornitore si riserva il diritto di proprietà dei prodotti consegnati fino al pagamento dell’intero prezzo di acquisto, di tutti i costi aggiuntivi e al saldo dei pagamenti in sospeso per contratti precedenti, indipendentemente dal fatto che i suddetti pagamenti siano scaduti e esigibili o meno.

5.2   Finché i prodotti non diventano proprietà del Cliente, il Cliente non è autorizzato a disporre dei prodotti o a impegnare i prodotti in qualsiasi altro modo. Il Cliente deve trattare i prodotti con adeguata cura.

5.3   Se sussiste un ragionevole dubbio da parte del Fornitore sulla capacità di pagamento del Cliente, il Fornitore ha facoltà di differire la consegna dell’ordine finché il Cliente non offra garanzie sufficienti per il pagamento, la cui appropriatezza sarà valutata a discrezione del Fornitore. In tal caso, il Cliente è responsabile per qualsiasi danno subito dal Fornitore a causa dal ritardo nella consegna.

5.4   Il Fornitore, o un suo rappresentante autorizzato, hanno facoltà di accedere ai luoghi in cui si conservano i prodotti consegnati in ogni momento fino al saldo del prezzo d'acquisto. Il Cliente si impegna a collaborare a tal proposito, e con il presente contratto autorizza il Fornitore o un rappresentante autorizzato ad accedere ai suddetti luoghi.

 

Articolo 6. Diritto di ritenzione:

Il Fornitore ha facoltà di esercitare diritto di ritenzione su tutti i beni in suo possesso di proprietà del Cliente finché il Cliente non salda tutti i debiti contratti dal Fornitore sulla base del presente contratto (o dall’inadempienza al presente contratto).

 

Articolo 7. Forza maggiore: 

7.1   I termini di consegna menzionati nell’articolo 4 possono essere prorogati del periodo di tempo in cui il Fornitore sia impossibilitato ad adempiere ai suoi obblighi a causa di eventi non imputabili al Fornitore o comunque fuori dal suo controllo.

7.2   Se la consegna è ritardata di più di due mesi per cause di forza maggiore, sia il Fornitore sia il Cliente hanno facoltà di risoluzione del contratto. In tal caso, il Fornitore ha diritto solamente a un indennizzo di tutti i costi che ha sostenuto.

7.3   Il Fornitore non è da considerarsi responsabile per alcun danno derivante da malfunzionamenti legati alla data per qualsiasi tipo di prodotto consegnato.

  

Articolo 8. Garanzia e Responsabilità:

8.1   La responsabilità del Fornitore nei confronti del Cliente per guasti nei prodotti consegnati o legati ai suddetti prodotti durante il periodo di validità della garanzia è limitata alla riparazione o alla sostituzione del prodotto difettoso o di parte di esso, senza alcun costo, a totale discrezione del Fornitore.

Il Fornitore e i suoi fornitori di servizi autorizzati non sono responsabili nei confronti del Cliente per ogni tipo di danno speciale, incidentale, indiretto o consequenziale o per risarcimenti di ogni genere (inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, risarcimenti per perdite nel fatturato, nel volume d’affari, nei profitti, nel valore di avviamento o nei contratti, per interruzioni dell'attività economica o ogni altro tipo di danno economico), per costi, spese o altre richieste di indennizzo che derivino dall’uso o l’incapacità di uso di un prodotto o di prodotti o attrezzature ad essi legate a meno che tale danno sia causato da un atto intenzionale del Fornitore o da colpa grave da parte del Fornitore. La garanzia è valida solo se i prodotti consegnati non sono stati utilizzati, riposti o assemblati in modo errato. 

8.2   Il Fornitore garantisce che tutti i prodotti DAP/Showtec/DMT/Artecta/Infinity

sono privi di difetti nei materiali o nella fabbricazione se utilizzati in conformità con quanto previsto da un uso normale del prodotto durante il periodo di garanzia applicabile al suddetto prodotto.

  • La presente garanzia può essere modificata a completa discrezione del Fornitore; tuttavia, eventuali modifiche non sono retroattive.
  • La presente garanzia è l’unica garanzia in forma scritta valida per Highlite International B.V., Highlite UK LTD, Highlite Italy SRL e i suoi prodotti dei marchi DAP/Showtec/DMT/Artecta/Infinity/marchi di terzi e invalida ogni precedente garanzia o descrizione scritta dei termini e condizioni di garanzia.
  • Qualsiasi altra questione non espressamente disciplinata dalla presente garanzia sarà trattata a totale discrezione del Fornitore.
  • L’acquisto di un prodotto dal Fornitore implica l’accettazione del Cliente dei termini riportati nella presente garanzia.
  • Nessun agente, dipendente o rappresentante del Fornitore può vincolare il Fornitore a qualsiasi clausola o condizione che non sia riportata nella presente garanzia.

 

8.3   Garanzia:

Il Cliente riceve una garanzia del produttore di due anni per ogni prodotto per cui tale garanzia è applicabile.

La data della fattura emessa dal Fornitore rappresenta l'effettiva data di inizio della garanzia per i prodotti fatturati. È unicamente responsabilità del Cliente fornire prove accettabili della data e del luogo di acquisto nel momento in cui si richiede il servizio di garanzia. Tutte le richieste di garanzia sono valutate sulla base dei termini della presente garanzia.

La presente garanzia si estende solo al Cliente diretto, e non è pertanto trasferibile a nessuna parte che acquisti, affitti o ottenga in qualsiasi altro modo il prodotto dal Cliente diretto.

8.4   Estensione di Garanzia:

Entro il periodo di un anno dalla data di fatturazione del Fornitore, il Cliente ha facoltà di utilizzare la data della prima fattura relativa alla consegna del Cliente ai suoi compratori quale data effettiva di inizio del periodo di garanzia, a condizione che il Cliente faccia pervenire al Fornitore una fattura generata per via elettronica e una nota di spedizione quale prova della consegna dei prodotti al suo compratore. Se la fattura elettronica e la nota di spedizione non sono disponibili, farà fede la data del Fornitore quale data effettiva di inizio del periodo di garanzia per i prodotti fatturati.

8.5   Limitazione di Garanzia:

  • Gli articoli B-stock hanno una garanzia limitata a un anno a partire dalla data di fatturazione così come indicato nella sezione 3 di questo articolo.
  • Le batterie o gli articoli con funzionamento a batteria hanno una garanzia limitata a sei mesi a partire dalla data di fatturazione così come indicato nella sezione 3 di questo articolo. È importante seguire le linee guida di utilizzo e stoccaggio delle batterie così come indicato nei relativi manuali per garantire una durata massima delle batterie.

 

8.6   Raccolta degli articoli in garanzia:

Nei primi sei mesi dopo l’effettiva data di fatturazione, la garanzia, la garanzia estesa e la garanzia limitata includono la spedizione e la riconsegna da parte del Fornitore dei prodotti del Cliente che sono oggetto di garanzia. Le eccezioni alla suddetta clausola sono specificate nell’articolo 9 alle sezioni 2,3 e 6.

Dopo i primi sei mesi fino al secondo anno (incluso), il Cliente è responsabile per la spedizione dei prodotti oggetto di garanzia. Il Fornitore non è da considerarsi responsabile per la mancata consegna o eventuali danni ai prodotti spediti per cui i costi di spedizione sono a carico del Cliente.

Il Fornitore è responsabile per la riconsegna dei prodotti dopo il termine delle procedure di garanzia.

8.7   Annullamento e invalidazione della garanzia:

La garanzia, la garanzia limitata e la garanzia estesa saranno invalidate se:

  • Il prodotto è danneggiato/difettoso a causa di trasporto, caduta, condizioni meteorologiche, condizioni ambientali estreme, shock, uso improprio o abuso, conservazione impropria, maneggiamento improprio o negligenza dopo l'acquisto del prodotto.
  • Il prodotto è danneggiato/difettoso per cause esterne come incidenti, violenze o altre azioni o eventi al di fuori da un ragionevole controllo, come incendi, inondazioni, fulminazioni.
  • Il prodotto è danneggiato/difettoso a causa di collegamento a fonti di alimentazione irregolari, eccessive o insufficienti.
  • Il prodotto è danneggiato/difettoso a causa di un uso non in conformità con il suo grado di protezione IP.
  • Il prodotto è installato, mantenuto, utilizzato o maneggiato non in conformità a quanto indicato nelle istruzioni fornite dal Fornitore sul prodotto.
  • Il prodotto è alterato, modificato e riparato da una parte non autorizzata dal Fornitore.
  • Il numero seriale del prodotto è rimosso o alterato.
  • Il prodotto non è acquistato dal Fornitore o dai rivenditori o distributori autorizzati dal Fornitore.
  • Il Cliente non è in grado di fornire la fattura di acquisto.
  • Il periodo di garanzia è terminato

 

8.8   Esclusione della garanzia:

Sono esclusi dalla garanzia, dalla garanzia estesa e dalla garanzia limitata:

  • Lampadine, cerniere, cuciture, borse (di trasporto), ruote, chiusure e cardini, cavi (avvolgicavo).
  • Nel secondo anno di garanzia, tutte le parti soggette a normale usura per cause naturali o utilizzo, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: diodi laser, pompe, riscaldatori, ventole, ingranaggi, cursori e cinghie.
  • Scolorimento dovuto a esposizione solare, acqua (salata) e altre condizioni meteorologiche.
  • Parti che necessitano di sostituzione a causa di corrosione, ruggine o macchie, danni fisici come crepe/ammaccature/graffi sulle custodie e cavi rotti.
  • Difetti o danni causati dall’uso di prodotti di terzi o strumenti legati al prodotto.
  • Le conseguenze del processo di degradamento e il cambio di colore dei LED dovuti a un uso normale del prodotto. I sub-pixel LED difettosi per meno dell’1% in prodotti RGB(-in-one).
  • Le conseguenze del processo di degradamento e il cambio di colore del modulo diodo laser dovuti a un uso normale del prodotto.
  • Piccole variazioni nei valori specifici di intensità e colore che non influiscono sulla funzionalità del prodotto.
  • Il design, le specifiche tecniche del prodotto e gli aggiornamenti del software sono soggetti a variazioni senza preavviso. Il Fornitore non è tenuto a includere le suddette variazioni in alcun prodotto fabbricato precedentemente ad esse.
  • Beni deperibili/non durevoli.

 

8.9   Oltre alle disposizioni sulla garanzia indicate in questo articolo, il Fornitore declina ogni responsabilità, purché tali responsabilità non risultino da obblighi derivanti dalle applicabili disposizioni di legge o di altro titolo. La responsabilità del Fornitore nei confronti del Cliente non supera per motivo alcuno l’importo del prezzo totale di acquisto relativo al contratto in questione o l’importo pagato dalla compagnia di assicurazione ove applicabile.

 

Articolo 9. RMA, Resi, Scambi, Tassa di ripopolamento e Riparazioni:  

9.1   RMA, Modulo di richiesta Return Merchandise Authorization:

Per ogni articolo reso, a prescindere dalla natura del prodotto in questione, è necessario richiedere un’autorizzazione al reso (modulo RMA).

È necessario allegare una copia del modulo RMA nella spedizione con il prodotto reso. Il modulo RMA è valido per tre mesi dal suo rilascio. Dopo la scadenza, le condizioni di garanzia per il modulo RMA richiesto sono soggette a variazioni.

Non si fornisce nessun servizio di garanzia senza un modulo RMA.

Il Cliente può richiedere un modulo RMA al team servizio clienti del Fornitore all’indirizzo aftersales@highlite.com oppure sul sito web del Fornitore al seguente link: https://www.highlite.com/it/returns/customer/

Nella richiesta del modulo RMA il Cliente deve fornire le seguenti informazioni: numero cliente, numero e descrizione articolo, numero fattura, numero seriale e una breve descrizione delle ragioni del reso.

I prodotti resi senza un numero RMA verranno respinti. Il Fornitore rifiuterà i suddetti prodotti e declinerà ogni responsabilità ad essi legata.

 

9.2   Resi e Scambi:

  • 14 giorni dalla data di consegna, a seguito dell’approvazione del Fornitore. Tutti i prodotti resi al Fornitore per credito/cambio devono essere riposti all’interno della confezione originale non danneggiata, come nuovi, senza tracce d’uso del prodotto e o della confezione, a prescindere dalla natura del reso. La confezione non deve essere scritta o segnata.
  • I costi di spedizione sono a carico del Cliente se il reso non è coperto da garanzia per difetti del produttore e se il reso del prodotto non è causato da un errore del Fornitore.
  • I danni causati in fase di trasporto a causa di imballaggio inadeguato/insufficiente sono sempre a carico del Cliente a prescindere dalla natura del reso.
  • Viene applicata una tariffa per spedizione standard per la sostituzione di ordini/articoli.
  • Il Fornitore si riserva il diritto di rifiutare i resi o di addebitare un costo di reimmissione in magazzino (“restocking fee”) per i resi non conformi alle suddette condizioni.
  • Le limitazioni presenti nella sezione 1 e 6 dell'articolo 8 si applicano anche all’articolo su Resi e Scambi.

 

9.3   Resi di ordini/articoli Demo:

Gli ordini di demo sono su richiesta e sono possibili solo dopo l’approvazione del Fornitore. Gli articoli demo restano di proprietà del Fornitore. La data della fattura emessa dal Fornitore rappresenta l'effettiva data di inizio del periodo demo (14 giorni) per gli articoli fatturati.

Il termine di recesso scade al termine del suddetto periodo Demo.

Successivamente, sono da ritenersi applicabili la garanzia o la garanzia estesa o la garanzia limitata e le condizioni di pagamento. Tutti i costi di spedizione per gli ordini/articoli Demo sono a carico del Cliente.

I requisiti indicati alla sezione 2 di questo articolo si applicano anche al reso di ordini/articoli demo.

9.4   Costo di reimmissione in magazzino (“Restocking fee”):

  • I resi non coperti da garanzia per difetti del produttore e non causati da un errore del Fornitore sono soggetti a un costo di reimmissione in magazzino per coprire le spese di spedizione, gestione, logistica e condizione del prodotto.
  • L’importo del costo di reimmissione in magazzino è notificato al Cliente su richiesta. I suddetti resi sono possibili solo dopo l’approvazione del Fornitore.

 

9.5   Sono esclusi dai Resi:

  • Articoli che sono indicati come “su richiesta” o “speciali”. I suddetti articoli non sono parte dei prodotti standard del Fornitore. I suddetti articoli saranno ordinati appositamente per il Cliente dopo l’avvenuta ricezione della conferma del Cliente dovutamente sottoscritta. Per tal motivo, questi articoli non possono essere rimborsati o resi per alcun motivo.
  • Software informatici sigillati.
  • I prodotti e gli articoli creati con caratteristiche specifiche richieste dal Cliente o personalizzati.

9.6   Riparazioni:

  • Tutti i prodotti restituiti per la riparazione devono essere imballati in maniera sicura, adeguata e sufficiente. L’imballaggio deve essere equivalente a quello presente alla consegna del prodotto. Preferibilmente nella confezione originale.
  • I danni causati in fase di trasporto a causa di imballaggio inadeguato/non sufficiente sono sempre a carico del Cliente a prescindere dalla natura del reso.
  • Il periodo di garanzia non viene modificato, esteso o trasferito dopo la riparazione o la sostituzione delle parti/prodotti difettosi.
  • Tutte le parti cambiate e i prodotti sostituiti in garanzia diventano proprietà del Fornitore. Il Fornitore si riserva il diritto di sostituire parti/prodotti difettosi con qualsiasi parte e qualsiasi prodotto usati e utilizzabili che soddisfano le specifiche di prestazioni di parti nuove.
  • Non si fornisce alcun articolo sostitutivo/in prestito al Cliente durante la riparazione dei suoi prodotti.
  • La riparazione non include manutenzione, pulizia o controlli periodici.
  • Il Fornitore non è responsabile di ritardi nella riparazione o nella consegna.
  • Viene applicata una tariffa per spedizione standard per la riconsegna dei prodotti dopo la riparazione.
  • Il Fornitore si riserva il diritto, a sua sola e totale discrezione, di rifiutare una riparazione.
  • Le limitazioni presenti nella sezione 1 e 6 dell'articolo 8 si applicano anche alle riparazioni.

 

9.7   Riparazioni fuori dalla garanzia:

Il Cliente riceve automaticamente un preventivo preliminare per la riparazione di prodotti per cui è terminato il periodo di garanzia o per cui è stata invalidata la garanzia o per i prodotti che sono esclusi dalla garanzia.

Tutti i costi di spedizione per riparazioni fuori garanzia sono a carico del Cliente.

Non si effettua alcuna riparazione fuori garanzia senza l’approvazione scritta del Cliente.

Ulteriori informazioni sulle condizioni di riparazione fuori garanzia sono fornite al Cliente su richiesta.

I requisiti presenti nella sezione 6 dell’articolo 9.6 si applicano anche alle riparazioni fuori garanzia.

Tutte le riparazioni fuori garanzia hanno una garanzia limitata a 30 giorni, valida dalla data di fatturazione della riparazione.

La garanzia è valida su parti sostituite e costi di manodopera per difetti nei materiali o di fabbricazione.

Le esclusioni e limitazioni indicate nella garanzia limitata originale si applicano alla garanzia limitata a 30 giorni.

 

Articolo 10. Reclami:

10.1 Il Cliente deve ispezionare i prodotti consegnati non appena sia ragionevolmente possibile dopo la consegna. Il Fornitore non è responsabile di alcun difetto riscontrato nei prodotti consegnati salvo comunicazione scritta entro 10 giorni dalla data di consegna.

La quantità registrata dal Fornitore al momento della partenza dei prodotti dalla sede operativa del Fornitore è considerata prova sufficiente della quantità ricevuta dal Cliente nella consegna, a meno che il Cliente non possa fornire prova sufficiente del contrario.

Il Fornitore non è responsabile per la mancata consegna di prodotti salvo comunicazione scritta al Fornitore entro 5 giorni dall’ipotetica data di consegna in situazioni normali.

Le limitazioni presenti nella sezione 1 dell'articolo 8 si applicano a tutti i reclami.

 

10.2  Il Fornitore è obbligato a tener conto di un reclamo se il Cliente ha adempiuto a tutti i suoi obblighi nei confronti del Fornitore nel momento di presentazione del reclamo, a prescindere dal contratto per cui sorgono i suddetti obblighi. 

10.3  I danni causati nel trasporto devono essere notificati al Fornitore entro un giorno lavorativo dalla ricezione della consegna. 

È responsabilità del Cliente notificare i danni al corriere nella ricevuta di consegna.

Il Fornitore non è da considerarsi responsabile di alcun danno causato ai prodotti spediti che non venga notificato al corriere.

10.4  Eventuali spedizioni di resi devono essere sempre in porto franco. Le spedizioni di resi devono essere accompagnate da un modulo RMA che spiega la ragione del reso. Le spedizioni di resi non pagate verranno rifiutate, salvo sussistano indicazioni contrarie per iscritto.

10.5  Le spedizioni di resi devono essere inviate in porto franco al seguente indirizzo o presso altro indirizzo che può essere indicato dal Fornitore:

Highlite International B.V.

Alla C.A.: Returns Department

Vestastraat 2
6468 EX Kerkrade
The Netherlands

 

Articolo 11. Prezzi e Pagamenti:

11.1 I prezzi applicati sono basati sui costi fissi praticati nella data dell’offerta. Se i suddetti costi fissi cambiano, il Fornitore si riserva il diritto di addebitare i nuovi costi fissi praticati nella data di spedizione (ad esempio quelli relativi ai prezzi giornalieri dell'alluminio, i tassi di cambio e simili). I costi non inclusi nel prezzo di acquisto, come le spese di spedizione, sono addebitati separatamente.  

11.2 Il Cliente deve effettuare i pagamenti sul conto bancario indicato nella fattura in conformità con i termini e condizioni del pagamento concordati tra Fornitore e Cliente, scegliendo una delle opzioni di pagamento disponibili al momento della fatturazione a discrezione del Fornitore e senza alcun costo per il Fornitore, salvo accordi diversi in sede di conferma dell’ordine. 

11.3  L’inosservanza delle scadenze per i pagamenti dà facoltà al Fornitore di addebitare interessi di mora senza che sia necessaria alcuna lettera di diffida. L’interesse di mora ammonta all’1% al mese o al tasso d’interesse legale vigente qualora quest’ultimo sia maggiore. Con la presente clausola si esclude ogni diritto del Cliente a sospendere il pagamento, pagare una somma scontata o raggiungere qualsiasi altra soluzione.

11.4 Se il Cliente non effettua il pagamento in tempo e non rispetta i termini della lettera di messa in mora in una settimana, agisce in maniera contraria a qualsiasi clausola del contratto, ha fornito informazioni scorrette, è dichiarato fallito, richiede una moratoria, subisce un pignoramento o sequestro dei beni in suo possesso, è sottoposto a curatela o perde comunque il diritto di disporre dei suoi beni o parte di essi, a meno che il curatore o l’amministratore riconosca gli obblighi risultati dal presente contratto, il Fornitore ha il diritto di risoluzione del contratto di vendita per via giudiziale. In tal caso, il Cliente è responsabile di ogni danno subito dal Fornitore, inclusi perdite di profitti, costi di trasporto e altri costi. 

11.5 Se il Fornitore, a causa dell’inadempimento del Cliente agli obblighi di pagamento, procede per via stragiudiziale, i costi di tali procedimenti sono a carico del Cliente, con un importo minimo di euro 250,00. 

11.6 I pagamenti non saldati devono essere notificati dal Fornitore alla Nederlandse Kredietverzekeringsmaatschappij (Compagnia di assicurazione sul credito olandese).

 

Articolo 12. Termini di decadenza di azioni legali:

Le azioni legali contro il Fornitore devono essere avviate entro un anno dalla prima notifica del reclamo del Cliente al Fornitore. Decaduto il suddetto termine, il Cliente rinuncia a ogni diritto di avviare azioni legali.

 

Articolo 13. Legge Applicabile e Giurisdizione:

13.1 Tutte le offerte e i contratti sono governati in conformità con la legge dei Paesi Bassi.

13.2 Eventuali controversie risultanti o legate a qualsiasi contratto con il Fornitore sono regolate esclusivamente dal tribunale di Maastricht, fermo restando la facoltà del Fornitore di sottoporre la controversia davanti alla corte competente per il luogo di residenza/della sede operativa del Cliente o prendere misure provvisorie o cautelari in altri luoghi.

 

Kerkrade, 2019